Ci sarà anche l’opera dei pupi tra gli appuntamenti della seconda giornata dello Sciacca Film Fest 2013. Alle 21 nel Cortile Orquidea, la compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri di Siracusa metterà in scena “Rinaldo e la Grotta del Drago”. Uno spettacolo per il quale c’è grande attesa, che darà al pubblico del festival l’occasione, ormai sempre più rara, di poter ammirare una delle più antiche e tradizionali forme d’arte della Sicilia.

Proseguiranno, intanto, le proiezioni delle opere in concorso. A partire dalle 20 sarà proposto il secondo blocco di cortometraggi, che comprende “Il Giorno Più Caldo” di Giuseppe Coco, “Non Farai del Male” di Luca Elmi, “Non Dimenticar le Mie Parole” di Riccardo Rabacchi, “Matilde” di Vito Palmeri e “Droppers” di Fabrizio Oggiano. Per i lungometraggi, alle 21 è in programma “Itaker” di Toni Trupia, mentre per i documentari, alle 20:30 saranno proiettati “L’Ora di Spampinato” di Vincenzo Cascone e Danilo Schininà, e alle 22:00 “Anjia – La Nave” di Roland Sejko.

In programma, anche oggi, numerosissime le opere fuori concorso. Si partirà alle 18 con le sezioni “Lingua Originale” (“3 Idiots” di Rajkumar Hirani) e “Classics” (“Salvatore Giuliano” di Francesco Rosi). Si proseguirà con il documentario fuori concorso “Gelati e Granite” di Ivano Fanchin, alle 20, e con “Viva Maria” di Accursio Graffeo alle 20:30 per la sezione “Incontri con l’Autore”. Alla battaglia del movimento No Muos è dedicato il documentario fuori concorso “Come Fuoco Sotto la Brace” di Giuseppe Firranceli, in programma alle 21. Alle 23, per “Spazio Arena” sarà proiettato “La Sposa Promessa” di Rama Burshtein, mentre la rassegna “Cinema Invisibile” proseguirà con “Pietà” di Kim Ki-Duk. Alle 00:30 “After Hours” concluderà la serata con “Misery Non Deve Morire” di Rob Reiner.

A fare da cornice al Cinema, la sezione “LetterandoInFest Estate”, che alle 20 prevede la presentazione di “30 Anni di Grafic Novel” di Giorgio Carpinteri, e alle 22 il concerto di Giuseppe Milici, in cui l’armonicista siciliano presenterà il suo primo progetto dedicato al Latin Jazz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu