Un calendario particolarmente ricco caratterizzerà la terza giornata dello Sciacca Film Fest, festival internazionale del Cinema che animerà fino all’11 settembre prossimo il complesso monumentale della Badia Grande di Sciacca. Il concorso dei cortometraggi entra nel vivo. Oggi alle 20 toccherà all’ultimo blocco con la proiezione di “Impunito” di Mario Spinocchio, “Luminaris” di Juan Pablo Zaramella, “Oro Verde” di Pierluigi Ferrandini, “Perfetto” di Corrado Ravazzini e “Importante, Molto Importante” di Alessandra Pescetta. Il concorso riservato ai lungometraggi proseguirà con “La Città Ideale di Luigi Lo Cascio, in programma alle 21, mentre per i documentari, alle 21 sarà la volta di “Con Quella Faccia da Straniera” di Luca Scivoletto e de “L’Ultimo Pastore” di Marco Bonfanti alle 22.

Il calendario di oggi offrirà un cartellone ampio e variegato a far da spalla alla competizione. Alle 20 lo Sciacca Film Fest proporrà un omaggio ad Accursio Miraglia, sindacalista saccense ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947, con la proiezione del documentario “Un Semplice Siciliano”. Ad aprire le proiezioni delle opere fuori concorso, alle 18, saranno “Kokoko” di Avdot’ia Smirnova, per la sezione “Lingua Originale”, e “Anarchitaly. Cinema Espanso e Underground Italiano” di M. Deborah Farina. Alle 20 la rassegna “Classics” proporrà frammenti di alcuni dei film interpretati da Greta Garbo scelti da Sebastiano Gesù, mentre per “Incontri con l’Autore”, Leonardo Carrano presenterà il film d’animazione “Aeterna”.  Alle 21 il documentario “Ten Month Later” precederà lo spettacolo di danza “Nour El Tannura” diretto da Sabah Benziadi. Ma ci saranno anche i libri tra i protagonisti. Per la sezione “LetterandoInFest Estate”, alle 18:30 sarà presentato “Del Carnevale di Sciacca” di Lorenzo Raso, mentre alle 21  toccherà ad Accursio Soldano e al suo ultimo lavoro “Giuseppe Bellanca – I Pionieri sulle Macchine Volanti”.

Alle 22:30 per “Spazio Arena” sarà proposto “Love Is All You Need di Susanne Bier. Alla stessa ora, per la sezione “Cinema Invisibile” è in programma “Qualcosa nell’Aria” di Olivier Assayas. A mezzanotte, con “Se7en” di David Fincher,, sarà la rassegna “After Hours” a chiudere la serata, come ormai da tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu